Amici della Martesana Greco è una associazione costituitasi nel 2008 che si propone la tutela del Naviglio e del suo contesto, convinti che esso costituisca un patrimonio culturale ed ambientale rilevante, che impegna cittadini ed amministratori in uno sforzo congiunto.
Pensiamo che l’azione di tutela del Naviglio Martesana passi innanzi tutto attraverso un’opera di sensibilizzazione culturale affinché sempre più cittadini percepiscano che quello che traversa il territorio in cui abitano non è un semplice corso d’acqua, bensì una straordinaria testimonianza dell’ingegno umano,  ricco di storia e di riferimenti culturali, oltre a costituire un’oasi ambientale.
L'associazione si propone oltre alla tutela e la promozione del Naviglio Piccolo, la riqualificazione e la difesa del territorio di Greco Milanese, una volta Comune autonomo poi assorbito da Milano  nel 1923 con un regio decreto, diventata e trattata da allora dalle varie Amministrazioni come una periferia.
 
   
 
Consiglio di Amministrazione
                2013 - 2015

  Presidente        :  Giuseppe Amato
  Vice Presidente:  Alberto Pellin
  Tesoriere           :  Walter Montini
  Consigliere        :  Paola Violani
  Consigliere        :  Giammario Cisari

   Probiviri

   Giuseppina Cappellari
   Fara Molinari
   Gianbattista Banfi
Scarica lo Statuto
 
Come aderire all'associazione Amici della Martesana Greco  - scarica qui il modulo.
Tutti i cittadini che condividono gli scopi statutari possono richedere di aderire all'Associazione compilando il modulo di iscrizione allegato e inviarlo via e_mail a:   info@amicidellamartesana.it
Associazione Amici della Martesana Greco
Premessa -  Milano è traversata da diversi navigli alla realizzazione dei quali ha contribuito il genio di Leonardo da Vinci, il naviglio Martesana, detto anche Naviglio Piccolo, è uno di questi.
Sin dal XV secolo, il Naviglio Martesana ha rappresentato una straordinaria ed efficiente via di comunicazione ideale per il trasporto delle merci, oltre ad un sistema d’irrigazione che ha consentito lo sviluppo dell’agricoltura nei territori da esso traversati.
Grazie a tutto ciò, lungo le sponde della Martesana sono nati numerosi insediamenti rurali che nel tempo si sono trasformati in paesi e città; tra questi Greco Milanese, un comune alle porte di Milano che aveva nella “Cascina Conti” il nucleo storico, ancor oggi esistente sebbene in grave stato di abbandono, e che dal Naviglio Piccolo traeva quanto necessario per assurgere al  ruolo di primo fornitore di ortaggi per la città di Milano.
Le vicissitudini ed i travagli della nostra città hanno col tempo relegato il Naviglio Martesana ad un ruolo assai modesto, buona parte del tratto Milanese è stato coperto per far posto a palazzi ed arterie stradali, ne è rimasto un tratto che dalla Cassina De Pomm arriva a Crescenzago, ben poco di quello che una volta era parte del sistema di comunicazione fluviale artificiale più esteso d'Europa.
Ma una diversa e più matura consapevolezza del ruolo che il Naviglio Martesana può ancora avere comincia oggi ad affermarsi, la Soprintendenza per i beni ambientali e architettonici di Milano con provvedimento prot. 7121 del 23 aprile 2001 dà atto che tutta l’asta del Naviglio costituisce un importante esempio di ingegneria idraulica nel suo insieme di alzaie, argini, ponti, chiuse, pertanto ricade tra le opere da ritenersi tutelate de iure ex art. 5 D Lgs 490/1999 e della L. 1089/39.
Per questo motivo quali abitanti di Greco, quartiere della periferia Milanese, ci sentiamo impegnati nel promuovere iniziative ed attività per la riqualificazione del Naviglio Martesana e del suo contesto, per questo costituiamo l’Associazione “Amici della Martesana- Greco” .
Lo Statuto
HOME   |   CHI SIAMO   |   El Mercatel su la Martesana   |   CONTATTI   |
HOME   |   CHI SIAMO   |   El Mercatel su la Martesana   |   CONTATTI   |